Hotel residence Experience since 1959
I L R E S I D E N C E Di recente ristrutturazione, l'Hotel Residence Sapri è situato nel centro di Sapri: a mt. 200 dalla stazione ferroviaria e dal Terminal Bus, a mt. 100 dal mare e dalla spiaggetta dove sbarcò l'eroe risorgimentale Carlo Pisacane, a 1 km. dall'ospedale. L'Albergo dispone di un ampio parcheggio privato. Si può scegliere tra le formule"Hotel" e "Residence".Le camere sono ubicate al primo e al secondo piano.. S I S T E M A Z I O N E I N C A M E R A Tipo M 2 - M 4 :Monolocale 2/4 posti accuratamente arredato: letto matrimoniale, divano letto a castello, dotato di angolo cottura con frigorifero, servizi privati con doccia, aria condizionata, TV satellitare, asciugacapelli, cassaforte, balcone o ampia terrazza. Tipo B 6 : Bilocale 6 posti accuratamente arredato: soggiorno pranzo dotato di angolo cottura con frigorifero e divani letto a castello,camera matrimoniale, servizi privati con doccia, aria condizionata, TV satellitare, asciugacapelli, cassaforte, balcone o ampia terrazza..
SI ACCETTANO ANIMALI DI PICCOLA TAGLIA
D A V I S I T A R E L'Hotel Residence Sapri, per la sua ottimale posizione, è il punto di partenza ideale per visitare i luoghi più belli del Cilento e Vallo di Diano; sia in auto che in treno (o in autobus), dal momento che l'importante stazione ferrovaria di Sapri ed il Terminal Bus distano soli 200 metri dall'Hotel. Potrai andare alla scoperta, tra mare e montagna, di splendidi e molteplici paesaggi: Paestum e i suoi magnifici templi dorici, Elea (Velia) patria di Parmenide e Zenone, la maestosa Certosa di San Lorenzo a Padula, l'intatto fascino medioevale di Teggiano, le Grotte di Pertosa ... e tanti, tanti altri bei posti ancora sconosciuti ai più ma anche per questo più intriganti.
Sapri: la storia Il territorio di Sapri, frequentato già nella preistoria, è interessato dalla presenza di insediamenti in età antica. Per il IV - III secolo a.C. si conoscono alcune tombe, mentre è più ricca la documentazione riferibile all'età romana, come la villa in loc. Santa Croce ed i resti di numerose altre strutture (edifici,tratti di acquedotto, un monumento funerario). Tuttavia resta ancora da definire l'ipotesi di localizzare nell'area un vero e proprio centro abitato antico. Un'iscrizione funeraria del II sec. d.C., per il magistrato L.Sempronio Prisco viene in genere riferita dagli studiosi alla vicina colonia romana di Buxentum. Poco si conosce della storia del territorio di Sapri in età medioevale, quando il sito era probabilmente disabitato. Una cappella dedicata a Santa Maria, presso il porto, venne costruita nel 1481, ma un vero e proprio centro abitato si sviluppò a partire dal XVII secolo. Feudo dei Carafa e dei Longo, il nome di Sapri è legato ai moti antiborbonici del 1848 ed alla sfortunata spedizione di Carlo Pisacane che qui sbarcò nel 1857.
C O N T A T T A C I

 

 

 

Indirizzo

Hotel Residence Sapri

Via A. Granozio, 13 - 84073 Sapri (Sa)

tel | fax

 Tel/Fax (+39) 0973 605031

E-mail

info@hotelresidencesapri.it

C O N T A T T I

Submitting Form...

The server encountered an error.

Form received.

© 2016 | Designer | Gianvito Greco

P.I. : 03951940653

Privacy Police e Cookies

Hotel residence Experience since 1959
I L R E S I D E N C E Di recente ristrutturazione, l'Hotel Residence Sapri è situato nel centro di Sapri: a mt. 200 dalla stazione ferroviaria e dal Terminal Bus, a mt. 100 dal mare e dalla spiaggetta dove sbarcò l'eroe risorgimentale Carlo Pisacane, a 1 km. dall'ospedale. L'Albergo dispone di un ampio parcheggio privato. Si può scegliere tra le formule"Hotel" e "Residence".Le camere sono ubicate al primo e al secondo piano.. S I S T E M A Z I O N E I N C A M E R A Tipo M 2 - M 4 :Monolocale 2/4 posti accuratamente arredato: letto matrimoniale, divano letto a castello, dotato di angolo cottura con frigorifero, servizi privati con doccia, aria condizionata, TV satellitare, asciugacapelli, cassaforte, balcone o ampia terrazza. Tipo B 6 : Bilocale 6 posti accuratamente arredato: soggiorno pranzo dotato di angolo cottura con frigorifero e divani letto a castello,camera matrimoniale, servizi privati con doccia, aria condizionata, TV satellitare, asciugacapelli, cassaforte, balcone o ampia terrazza..
SI ACCETTANO ANIMALI DI PICCOLA TAGLIA
D A V I S I T A R E L'Hotel Residence Sapri, per la sua ottimale posizione, è il punto di partenza ideale per visitare i luoghi più belli del Cilento e Vallo di Diano; sia in auto che in treno (o in autobus), dal momento che l'importante stazione ferrovaria di Sapri ed il Terminal Bus distano soli 200 metri dall'Hotel. Potrai andare alla scoperta, tra mare e montagna, di splendidi e molteplici paesaggi: Paestum e i suoi magnifici templi dorici, Elea (Velia) patria di Parmenide e Zenone, la maestosa Certosa di San Lorenzo a Padula, l'intatto fascino medioevale di Teggiano, le Grotte di Pertosa ... e tanti, tanti altri bei posti ancora sconosciuti ai più ma anche per questo più intriganti.
C O N T A T T A C I
C O N T A T T I
Sapri: la storia Il territorio di Sapri, frequentato già nella preistoria, è interessato dalla presenza di insediamenti in età antica. Per il IV - III secolo a.C. si conoscono alcune tombe, mentre è più ricca la documentazione riferibile all'età romana, come la villa in loc. Santa Croce ed i resti di numerose altre strutture (edifici,tratti di acquedotto, un monumento funerario). Tuttavia resta ancora da definire l'ipotesi di localizzare nell'area un vero e proprio centro abitato antico. Un'iscrizione funeraria del II sec. d.C., per il magistrato L.Sempronio Prisco viene in genere riferita dagli studiosi alla vicina colonia romana di Buxentum. Poco si conosce della storia del territorio di Sapri in età medioevale, quando il sito era probabilmente disabitato. Una cappella dedicata a Santa Maria, presso il porto, venne costruita nel 1481, ma un vero e proprio centro abitato si sviluppò a partire dal XVII secolo. Feudo dei Carafa e dei Longo, il nome di Sapri è legato ai moti antiborbonici del 1848 ed alla sfortunata spedizione di Carlo Pisacane che qui sbarcò nel 1857.
Hotel residence Experience since 1959
I L R E S I D E N C E Di recente ristrutturazione, l'Hotel Residence Sapri è situato nel centro di Sapri: a mt. 200 dalla stazione ferroviaria e dal Terminal Bus, a mt. 100 dal mare e dalla spiaggetta dove sbarcò l'eroe risorgimentale Carlo Pisacane, a 1 km. dall'ospedale. L'Albergo dispone di un ampio parcheggio privato. Si può scegliere tra le formule"Hotel" e "Residence".Le camere sono ubicate al primo e al secondo piano.. S I S T E M A Z I O N E I N C A M E R A Tipo M 2 - M 4 :Monolocale 2/4 posti accuratamente arredato: letto matrimoniale, divano letto a castello, dotato di angolo cottura con frigorifero, servizi privati con doccia, aria condizionata, TV satellitare, asciugacapelli, cassaforte, balcone o ampia terrazza. Tipo B 6 : Bilocale 6 posti accuratamente arredato: soggiorno pranzo dotato di angolo cottura con frigorifero e divani letto a castello,camera matrimoniale, servizi privati con doccia, aria condizionata, TV satellitare, asciugacapelli, cassaforte, balcone o ampia terrazza..
SI ACCETTANO ANIMALI DI PICCOLA TAGLIA
D A V I S I T A R E L'Hotel Residence Sapri, per la sua ottimale posizione, è il punto di partenza ideale per visitare i luoghi più belli del Cilento e Vallo di Diano; sia in auto che in treno (o in autobus), dal momento che l'importante stazione ferrovaria di Sapri ed il Terminal Bus distano soli 200 metri dall'Hotel. Potrai andare alla scoperta, tra mare e montagna, di splendidi e molteplici paesaggi: Paestum e i suoi magnifici templi dorici, Elea (Velia) patria di Parmenide e Zenone, la maestosa Certosa di San Lorenzo a Padula, l'intatto fascino medioevale di Teggiano, le Grotte di Pertosa ... e tanti, tanti altri bei posti ancora sconosciuti ai più ma anche per questo più intriganti.
Sapri: la storia Il territorio di Sapri, frequentato già nella preistoria, è interessato dalla presenza di insediamenti in età antica. Per il IV - III secolo a.C. si conoscono alcune tombe, mentre è più ricca la documentazione riferibile all'età romana, come la villa in loc. Santa Croce ed i resti di numerose altre strutture (edifici,tratti di acquedotto, un monumento funerario). Tuttavia resta ancora da definire l'ipotesi di localizzare nell'area un vero e proprio centro abitato antico. Un'iscrizione funeraria del II sec. d.C., per il magistrato L.Sempronio Prisco viene in genere riferita dagli studiosi alla vicina colonia romana di Buxentum. Poco si conosce della storia del territorio di Sapri in età medioevale, quando il sito era probabilmente disabitato. Una cappella dedicata a Santa Maria, presso il porto, venne costruita nel 1481, ma un vero e proprio centro abitato si sviluppò a partire dal XVII secolo. Feudo dei Carafa e dei Longo, il nome di Sapri è legato ai moti antiborbonici del 1848 ed alla sfortunata spedizione di Carlo Pisacane che qui sbarcò nel 1857.
C O N T A T T I
C O N T A T T A C I
Hotel residence Experience since 1959
I L R E S I D E N C E Di recente ristrutturazione, l'Hotel Residence Sapri è situato nel centro di Sapri: a mt. 200 dalla stazione ferroviaria e dal Terminal Bus, a mt. 100 dal mare e dalla spiaggetta dove sbarcò l'eroe risorgimentale Carlo Pisacane, a 1 km. dall'ospedale. L'Albergo dispone di un ampio parcheggio privato. Si può scegliere tra le formule"Hotel" e "Residence".Le camere sono ubicate al primo e al secondo piano.. S I S T E M A Z I O N E I N C A M E R A Tipo M 2 - M 4 :Monolocale 2/4 posti accuratamente arredato: letto matrimoniale, divano letto a castello, dotato di angolo cottura con frigorifero, servizi privati con doccia, aria condizionata, TV satellitare, asciugacapelli, cassaforte, balcone o ampia terrazza. Tipo B 6 : Bilocale 6 posti accuratamente arredato: soggiorno pranzo dotato di angolo cottura con frigorifero e divani letto a castello,camera matrimoniale, servizi privati con doccia, aria condizionata, TV satellitare, asciugacapelli, cassaforte, balcone o ampia terrazza..
SI ACCETTANO ANIMALI DI PICCOLA TAGLIA
D A V I S I T A R E L'Hotel Residence Sapri, per la sua ottimale posizione, è il punto di partenza ideale per visitare i luoghi più belli del Cilento e Vallo di Diano; sia in auto che in treno (o in autobus), dal momento che l'importante stazione ferrovaria di Sapri ed il Terminal Bus distano soli 200 metri dall'Hotel. Potrai andare alla scoperta, tra mare e montagna, di splendidi e molteplici paesaggi: Paestum e i suoi magnifici templi dorici, Elea (Velia) patria di Parmenide e Zenone, la maestosa Certosa di San Lorenzo a Padula, l'intatto fascino medioevale di Teggiano, le Grotte di Pertosa ... e tanti, tanti altri bei posti ancora sconosciuti ai più ma anche per questo più intriganti.
Sapri: la storia Il territorio di Sapri, frequentato già nella preistoria, è interessato dalla presenza di insediamenti in età antica. Per il IV - III secolo a.C. si conoscono alcune tombe, mentre è più ricca la documentazione riferibile all'età romana, come la villa in loc. Santa Croce ed i resti di numerose altre strutture (edifici,tratti di acquedotto, un monumento funerario). Tuttavia resta ancora da definire l'ipotesi di localizzare nell'area un vero e proprio centro abitato antico. Un'iscrizione funeraria del II sec. d.C., per il magistrato L.Sempronio Prisco viene in genere riferita dagli studiosi alla vicina colonia romana di Buxentum. Poco si conosce della storia del territorio di Sapri in età medioevale, quando il sito era probabilmente disabitato. Una cappella dedicata a Santa Maria, presso il porto, venne costruita nel 1481, ma un vero e proprio centro abitato si sviluppò a partire dal XVII secolo. Feudo dei Carafa e dei Longo, il nome di Sapri è legato ai moti antiborbonici del 1848 ed alla sfortunata spedizione di Carlo Pisacane che qui sbarcò nel 1857.
C O N T A T T I
C O N T A T T A C I